Masturbatori maschili

I masturbatori sono sex toys per il piacere maschile, progettati per rendere più piccante la masturbazione riproducendo parti dell’anatomia.

Kiiroo Onyx +: è composto da due materiali principali. La prima è plastica ABS, che il produttore chiama “ABS Soft Touch Plastic”! Una plastica più morbida del solito. 
Il punto a suo favore è la guaina, in POM, una termoplastica semicristallina. Consente buone proprietà di scorrimento e buona resistenza all’usura.
Questa guaina ha piccole protuberanze per tutta la sua lunghezza. Una volta inserito il pene, sarà circondato da 10 anelli che si contraggono dall’alto in basso con un massimo di 140 movimenti al minuto.  L’Onyx + ha tre modalita’: manuale, automatica e infine, la modalità interattiva, per sincronizzare i movimenti con un video porno o live.

Quickshot Riley Reid: è un modello di masturbatore di dimensioni molto accettabili, che si può facilmente tenere in mano! Il logo Fleshlight intorno al guscio centrale permette di avere una certa presa. Quando lo si usa dal lato vaginale (suggerisco di lasciare il coperchio dall’altra parte), l’apertura non è troppo stretta e si sentono subito le estremità della prima camera sferica! È una sensazione molto bella quella! Poi quando si penetra nella seconda sezione, la sensazione è più forte Entrando dalla parte dell’ano, la sensazione è molto piacevole! Da questo lato si sente di più il passaggio alla seconda camera con le estremità che stimolarno efficacemente il glande. Si ottiene un buon effetto di risucchio e non è davvero niente male!

Masturbatore Teazers: è semplicissimo. Vivi momenti indimenticabili con questo lussuoso masturbatore. Il masturbatore non solo vibra, ma ha anche un effetto riscaldante per una maggiore stimolazione. Il masturbatore è dotato di 9 impostazioni di vibrazione: 6 modelli e 3 velocità. È realizzato in silicone premium e ha una struttura interna liscia. Il masturbatore è ricaricabile con il cavo USB incluso. Usa il masturbatore in combinazione con lubrificante a base d’acqua e puliscilo prima e dopo l’uso con un detergente per giocattoli per una buona igiene.  Per quanto riguarda l’effetto di riscaldamento, credo che sia la prima volta che incontro un masturbatore con un doppio effetto riscaldante. Potete regolare la temperatura del masturbatore da 35° a 43°. Le vibrazioni non soddisfano del tutto, ma per fortuna ci sono. Si può sentire la stimolazione del glande e la leggera diffusione delle vibrazioni intorno al pene. 

LELO F1s Developer’s: è un masturbatore programmato tramite SDK dal produttore! Gli sviluppatori si divertiranno a codificare nuovi programmi di vibrazione. Lelo F1s funziona con il sistema di onde sonore, vibrazioni accompagnate da onde che permettono una migliore penetrazione. Le onde stimolando indirettamente il pene in maniera molto più organica. Inoltre bisogna sottolineare che oltre alla membrana, è presente un motore all’ingresso che emette vibrazioni. Controllerai l’uno e l’altro separatamente tramite l’applicazione. La combinazione dei due motori e dei due tipi di stimolazione è vero un successo!

Pipedream Dirty Talk Starter Stroker: pronto per la migliore esperienza di masturbazione della tua vita? Perfetto per i principianti, il Dirty Talk Starter Stroker offre un’esperienza di piacere indimenticabile. Una manica interna Fanta Flesh super liscia e realistica, foderata con costole massaggianti, dossi e trame gradevoli soddisferà le tue fantasie con ogni spinta. Per vibrazioni completamente automatizzate, è sufficiente premere il pulsante sul potente motore ricaricabile e godere di 10 modelli di vibrazioni stuzzicanti. La robusta custodia esterna con ventosa di bloccaggio regolabile può essere impostata nella posizione preferita a mani libere Semplicissimo!

Tenga Flip Orb Orange Crash: presenta un manicotto con una nuvola di brufoli intrecciati che avvolgono il pene al suo passaggio.
La versione blu, invece, ha una guaina con onde nervate che sono punteggiate da sfere oscillanti per migliorare la stimolazione. Due diverse versioni per due diverse stimolazioni! Non appena si premono le piastre di pressione, la guaina diventa abbastanza stretta. Tutto dipende dalle dimensioni del tuo pene. In conclusione, è un masturbatore che rimane semplice da maneggiare, facile da pulire e conveniente. Attenzione però, per i peni più grandi/lunghi, vi sentirete un po’ ‘costipati’.

Satisfyer Men Heat Vibration: Nonostante le sue innumerevoli modalità di vibrazione e calore di questo masturbatore non piace l’ergonomia. Il pannello di controllo ha pulsanti piatti, il che rende impossibile indovinare il simbolo su di esso con le dita. Ma soprattutto, i simboli sono abbastanza scuri, il che non aiuta a identificare quale pulsante è responsabile di quale funzione. Le vibrazioni ci sono ma sono molto deboli, anche alla massima intensità. L’effetto di riscaldamento è bello, ma chiaramente sacrificabile. Si può sentire l’effetto di calore all’inizio, ma si dissipa rapidamente con l’uso. Bello, ma niente di più. Pubblicizzato come una miscela unica di sesso vaginale e orale, in realtà non è niente di tutto ciò. 

Satisfyer Men Vibration: parliamo del masturbatore raccomandato da Rocco Sifredi. Questo masturbatore stimola il pene tramite vibrazioni. Il vantaggio principale è che si può usare sia con il pene a riposo che in erezione. Personalemente non lo raccomando. Sì, è potente, ma le vibrazioni non sono ben posizionate. Non è possibile ottenere una buona stimolazione vibratoria del pene. 

Tenga Flip Zero Electronic Vibration: le due grandi novità di questo modello sono i motori. Uno centrale, presente subito dopo l’entrata, nucleo centrale delle vibrazioni. Si tratta di un motore che provoca pulsazioni che si diffondono in tutto il masturbatore. Poi il  motore per le vibrazioni più profonde che si trova all’estremità. Questo è il motore di Deep Impact. Non è affatto male! Oltre alle vibrazioni, la struttura interna della guaina massaggia molto bene l’asta del pene ed è davvero piacevole. Alla fine, anche senza vibrazioni, si raggiunge facilmente l’orgasmo. Una volta provato non potrai più farne a meno!

Fleshlight Turbo Thrust: il guscio di questo Fleshlight è trasparente, si può vedere facilmente la guaina all’interno. Un sistema di grip è anche presente sul guscio per una presa ottimale. Le sensazioni sono stimolanti e intense. L’effetto è simile a quello del sesso orale. Quando il glande viene rimosso dall’orifizio provoca un piccolo effetto di aspirazione con un certo grado di realismo. Il piacere fisico è garantito nonostante manchi l’aspetto visivo realistico. Consigliatissimo!

Tenga Flex Sleeve Silky: la particolarita’ di questo masturbatore consiste nel fatto che si può ‘strizzare’ con entrambe le mani, per torcere leggermente il pene mentre ci si muove avanti e indietro. È abbastanza interessante sulla zona del glande, ma meno sull’asta. Il livello di aspirazione è piuttosto scadente, probabilmente perchè un po’ corto. Concludo che il masturbatore Tenga Flex sia perfetto per iniziare, a patto che tu abbia un pene che ci stia dentro. Non è il miglior masturbatore né il più efficace, ma è comunque abbastanza pratico.

Lovesense Max 2: un masturbatore dalla guaina morbida, duttile ed elastica. È semplice da usare nonostante le sue funzioni. Sia che lo usi manualmente con i pulsanti, o in modalità smartphone Bluetooth o Wi-Fi, è intuitivo e funziona bene. La modalità di vibrazione è buona e soprattutto non fa troppo rumore! Il telecomando è particolarmente interessante per le coppie perché non avrai il controllo diretto ma ti affiderai completamente al tuo partner. Lovense continua a sviluppare ottimi prodotti e Max 2 ne è la conferma.

Fleshlight Quickshot: è facile da nascondere e conservare, è pratico, piccolo e può essere facilmente utilizzato quando si viaggia. È semplice da utilizzare, ti muovi avanti e indietro decidendo quando e se stimolare il glande. Dipende da dove lo posizioni. Così si può stimolare il glande con precisione o solo l’asta. Si può sfruttare tutta la guaina, è compatto ed è facile da pulire. Cos’altro dire, è un gran prodotto! Penso che sia un buon complemento ad un classico masturbatore, portatile, facile da utilizzare e per un orgasmo più veloce.

Fleshlight Ice Lady: molto semplice da utilizzare, aggiungi un po’ di lubrificante a base d’acqua, poi, andando avanti e indietro, si può giocare con il tappo, per variare l’apporto d’aria nel condotto. Comunque, a parte l’estetica, sembra davvero come entrare in un ano. Diciamo che tra un ingresso vaginale e un ingresso anale di un Fleshlight, si può sentire una notevole differenza. Fleshlight Ice non è affatto male. Stimolante, offre una buona varietà durante la penetrazione e ha una guaina trasparente per giocare con la vista. Inoltre, l’effetto di risucchio è ottimo!

Fleshlight GO Surge: parliamo subito della sua efficienza! La guaina testurizzata presente nel Fleshlight Go Surge è unica! Una volta dentro, si cade sulla prima zona testurizzata con striature diagonali che si incrociano, poi la seconda zona con grandi noduli (aree rigonfie) prima di tornare alla zona testurizzata con striature. È difficile spiegare davvero cosa succeda dentro, ma le molte striature all’interno si sentono come una piccola esplosione di sensazioni, mentre la zona centrale offre una sorta di pausa tra le due zone strutturate. Questo aumenta l’intensità della sensazione quando si passa da una zona all’altra. Il fatto che il prodotto sia meno pesante delle versioni classiche rende più facile prenderlo in mano, si può andare avanti e indietro più rapidamente.

Fun Factory Cobra Libre II: è uno stimolatore del glande. I due motori interni sono presenti per massaggiare il glande del pene con 11 modelli di vibrazione. Se associate alle varie modalità di vibrazione una leggera pressione attraverso la zona di silicone il piacere e’ assicurato! Cobra Libre II è un buon prodotto. Le vibrazioni e i materiali sono buoni e l’idea è originale. Devi provarlo!

Autoblow 2: il masturbatore Autoblow 2 è disponibile in tre misure di guaine intercambiabili per adattarsi a tutte le dimensioni del pene.

  • Taglia A: Diametro del pene tra 2.4cm e 3.2cm, tutte le lunghezze,
  • Taglia B: Diametro del pene tra 3.2cm e 4.45cm, tutte le lunghezze , 
  • Taglia C: Diametro del pene tra 4.45cm e 5.1cm, tutte le lunghezze.

Il masturbatore Autoblow 2 è una macchina che imita la fellatio e/o la masturbazione. L’Autoblow 2 è quindi una bella invenzione, che trova sicuramente la sua quintessenza nella versione Autoblow 2 Plus.

Pipedream PDX ELITE Deluxe Mega-Bator: non è un masturbatore come gli altri ma piuttosto uno stimolatore del pene. La ventosa rimovibile permette di attaccarlo per un uso a mani libere. Offre diverse modalità di masturbazione. Con 3 topper di piacere intercambiabili puoi goderti l’apertura della vagina, dell’ano o della bocca a seconda del tuo umore.  Naturalmente si può usare un lubrificante a base d’acqua, ma non è necessario metterne molto. Il pene viene risucchiato da un effetto di aspirazione e compressione dell’aria che applica una pressione molto interessante e lo blocca completamente. Il miglior prodotto nella stimolazione del pene. Te ne innamorerai!

E altri modelli interessanti...

Spinner 03
SPINNER 03
Egg Thunder
EGG THUNDER
Partner Multifun
PARTNER MULTIFUN
MASTURBATORE TENGA CRYSTA LEAF
TENGA CRYSTA LEAF
MASTURBATORE FLIGHT PILOT
FLIGHT PILOT
MASTURBATORE RILEY REID VAGINA UTOPIA
RILEY REID
MASTURBATORE DOUBLE HOLE CUP
DOUBLE HOLE CUP
MASTURBATORE ANO & VAGINA
ANO & VAGINA
MASTURBATORE FLIP HOLE BLACK
FLIP HOLE BLACK
MASTURBATORE JENNA HAZE VAGINA
JENNA HAZE
DEEP STROKER
DEEP STROKER

I masturbatori sono spesso il primo tipo di sex toys che gli uomini scelgono! Non è complicato, è un sextoy per il pene ed è abbastanza funzionale! Tuttavia, quando si tratta di masturbatori, hai un sacco di modelli tra cui scegliere! Masturbatori Onahole, Fleshlights, busti, masturbatori automatici e compatibili con il porno VR! In breve, ce ne sono troppi!

Fondamentalmente, hai diversi punti da considerare quando scegli il tuo masturbatore! Dovrai prendere in considerazione il tuo budget, se vuoi un masturbatore visivamente realistico o no. Per esempio, esistono i masturbatori di natiche, si tratta di un paio di natiche con uno o due orifizi. Ci sono anche masturbatori a forma di seno, con un petto più o meno grande! E non è tutto, perché si possono trovare anche masturbatori più rari e insoliti, dal mondo della fantasia!!

Come scegliere i masturbatori

Masturbatore o vagina? Manuale o automatico? Manutenzione, materiale e prezzo ? Caricatore di rete o USB? Ecco alcuni consigli per fare la vostra scelta.

Dovrai prima distinguere tra Masturbatori e Masturbatori a forma di vagina, che non sono proprio lo stesso modo anche se hanno lo stesso scopo.

Il masturbatore a forma di vagina è un sextoy maschile in formato tascabile o un masturbatore su ventosa con inserto vaginale, facile da trasportare e che permette l’introduzione di un pene eretto. Sono generalmente costituiti da un tubo flessibile, ma alcuni sono più originali: mani, piedi o anche donne incinte. Questi masturbatori vaginali sono di solito manuali e non hanno funzioni elettriche come le rotazioni e le vibrazioni. La guaina unita ai tuoi movimenti è sufficiente per darti piacere.

Il masturbatore a forma di natiche è un sextoy per gli uomini più elaborato di un semplice masturbatore a vagina perché di solito funziona automaticamente grazie all’energia elettrica. Il masturbatore a forma di natiche ha funzioni masturbatorie più avanzate per un massaggio orgasmico. Infine, i masturbatori anali sono più grandi e hanno un design più elaborato.

Masturbatori manuali o automatici?

Tra la gamma di masturbatori realistici Shake-Me-Babe, troverete sextoys per uomini con funzioni molto specifiche. I masturbatori automatici o manuali non hanno le stesse funzioni, lo stesso metodo di ricarica, lo stesso prezzo o la stessa manutenzione.

Il masturbatore automatico
Quando si tratta di sextoys per uomini, il masturbatore automatico è meglio! Il movimento avanti e indietro sarà eseguito dalla macchina e non dal vostro braccio destro. Ideale perché ti permette di concentrarti totalmente sul piacere provato!

Un piccolo extra: il masturbatore automatico maschile può essere montato su una base a ventosa in modo da poterti fare una sega senza l’uso delle mani!

Il masturbatore manuale richiede una manipolazione da parte dell’utente poiché è lui che eseguirà il movimento e non il sex toy. Alcuni masturbatori manuali non sono automatici ma possono comunque avere funzioni di vibrazione e rotazione.

Inserto e guaina

L’inserto del masturbatore maschile è la prima cosa che vedrete e il primo contatto che il tuo pene avrà con il sex toy. Fin dai primi secondi, è importante che le sensazioni siano squisite per risvegliare il tuo desiderio e rafforzare la tua erezione. Gli inserti dei masturbatori possono quindi rappresentare un ano, una vagina, delle natiche o una bocca che succhia. Siete liberi di scegliere l’inserto che vi eccita di più e nel quale vorreste infilare il vostro sesso.

Il masturbatore o guaina masturbatrice vaginale realistica è stato accuratamente realizzato per darti un piacere incredibilmente eccitante. Una volta penetrato l’inserto, il tuo pene eretto entrerà in contatto con le protuberanze, gli anelli in rilievo e altri dettagli ergonomici della guaina del masturbatore. Ogni volta che vai e vieni, il tuo pene sarà accarezzato con fervore da questo manicotto.

Manutenzione

L’igiene del tuo sextoy è essenziale per goderne il più a lungo possibile e avere la massima tranquillità.

Dalla creazione dei sextoys fino ad oggi, i materiali offerti sul mercato si sono molto evoluti. L’obiettivo? Offrire un masturbatore realistico o una vagina finta il cui materiale è il più vicino possibile alla pelle umana. Come tali, il TPR o il silicone sono in cima alla lista dei materiali più realistici.

Che il tuo masturbatore maschile sia automatico o manuale,  dopo ogni uso, una pulizia accurata risulterà una buona manutenzione per il tuo accessorio birichino.

Se vuoi alleggerire la fase di pulizia senza trascurare la pulizia totale, scegli di indossare dei preservativi durante l’uso. 

Il lubrificante è anche un altro prodotto indispensabile per facilitare la penetrazione e rendere il momento piacevole. Infatti, non essendo lubrificato come potrebbe essere un orifizio umano, è preferibile aiutarsi con un prodotto adatto.

Nota: per non alterare il materiale del tuo masturbatore in silicone, è importante utilizzare un lubrificante a base d’acqua.

Caricare il tuo masturbatore: batterie o usb

Il masturbatore automatico funziona con energia elettrica. Le batterie sono molto comuni per i sex toys maschili. Per ottenere il massimo dal tuo masturbatore maschile, scegli delle batterie nuove di zecca e non ricaricabili. Le batterie che sono già state usate saranno troppo deboli e poco potenti per permettere al masturbatore di svolgere tutte le sue funzioni.

È anche possibile che il tuo accessorio sia ricaricabile, sia tramite cavo USB che tramite una presa di corrente. Quando si riceve il prodotto, è generalmente poco carico. Non essere troppo impaziente e carica il tuo masturbatore maschile per almeno 3 ore. Una volta che la carica è completa, potrai goderti il prodotto.

Poiché il masturbatore anale è completamente manuale e non ha alcuna funzione speciale, non richiede alcuna energia (tranne quella del tuo braccio!).

Days
Hours
Minutes
Seconds

Secret Sale ! Pro Penguin Next Generation è un succhia clitoride di Satisfyer