Preservativi

L’obiettivo di questo articolo è quello di guidarvi nell’acquisto di preservativi, ma non solo! Infatti, cercherò di fare una panoramica nel mondo dei preservativi per farvi scoprire un po’ di più questo universo!

I migliori preservativi del 2022

Manix Zero: i preservativi Manix Zero non sono affatto male. Non sono i miei preferiti, perché non al poliisoprene, anche se non ho nulla contro il lattice.

L’unico piccolo problema che ho notato è che si srotolano un po’ durante l’azione, in ogni caso svolgono appieno il loro lavoro e forniscono protezione durante il rapporto. 

SKYN Unknown Pleasure: nella scatola ci sono 7 modelli diversi. Sono lunghi 180 mm e larghi 5,3 cm. Non sono molto sottili, ma non è a questo che servono i preservativi. Trovo questo tipo di scatola di preservativi in Skynfeel, divertente e giocosa.

Sono particolarmente indicati per la fellatio! Se può aiutare alcune persone a praticarla, perché no? In ogni caso, con una scatola come questa, c’è molto divertimento e sperimentazione da fare! 

Durex Intense: i preservativi a costine e felpati hanno una trama stimolante e un gel speciale che rende le aree intime più sensibili. La diversa stimolazione di punti, costole e sensazioni di formicolio caldo e freddo assicurerà a te e al tuo partner di trascorrere una notte indimenticabile insieme.

Nel complesso, sono preservativi abbastanza standard. Fanno il loro lavoro, ma niente di più. 

Lelo HEX: questi preservativi Lelo Hex sono davvero una bella sorpresa. Anche se la struttura esagonale non accentua la sensazione, sono davvero ottimi. Si srotolano facilmente, mantengono bene la posizione e forniscono buone sensazioni durante la penetrazione.

Se cerchi preservativi di qualità, ti consiglio di provarli almeno una volta. Questi preservativi Lelo Hex si difendono molto bene per essere preservativi in lattice. In breve, non esitare a provarli, non ne resterai delusa/o. 

SKYN Elite: Si sentono a malapena e la sensazione di penetrazione è molto soddisfacente. Sono ben profilati e si adattano molto bene al pene. Questi preservativi Manix Skyn Elite sono semplicemente fantastici.

È davvero un marchio che apprezzo e non posso che consigliarti di provarli almeno una volta. Sono preservativi molto buoni, sia la versione Elite o le altre versioni già presentate.

Preservativi Vegani Mein Kondom Mix Oh, sì! Preservativi vegani! Anche se sono preservativi vegani, non sono poi così diversi all’occhio. Come la maggior parte dei preservativi, hanno un serbatoio e sono già pre-lubrificati. Sono fatti con materiali naturali al 100% e del commercio equo e solidale. Il lattice di gomma utilizzato è esclusivamente naturale. Sono preservativi abbastanza classici, ma sono vegani, ecologici, insoliti, divertenti nel loro design, insomma, mi piacciono. È fuori dal comune ed è bello vedere che ci sono prodotti come questi! 

Preservativi Wingman: I preservativi Wingman sono preservativi che possono essere messi con una sola mano e rapidamente. Prima di tutto, sono preservativi in lattice, pre-lubrificati e hanno una superficie liscia. Per quanto riguarda le dimensioni, siamo in una taglia standard. La larghezza nominale è di 5,6 cm per una lunghezza di circa 20 cm.

Ciò che fa una grande differenza rispetto agli altri preservativi è l’applicatore presente (sembrano due piccole ali). Questo preservativo può essere messo con una sola mano e anche al buio. Il tutto senza nemmeno toccare direttamente il preservativo e in 2 secondi, tempo massimo!

Preservativi fosforescenti: Non c’è niente di speciale in questi preservativi, tranne il fatto che dovrebbero brillare al buio. Sono in lattice, con una superficie liscia pre-lubrificata e un serbatoio. Sono lunghi 19 cm, larghi 5,4 cm e sono a norma CE.

In termini di spessore, non sono sottili, penso addirittura che siano un po’ spessi. Preservativi funzionali sul loro obiettivo primario, proteggere, ma scordatevi di brillare nel buio, questo aspetto e’ sicuramente da migliorare.,

Scegliere un preservativo per la prevenzione

Il preservativo esiste da molto tempo! Ad oggi, è l’unico mezzo di protezione contro le infezioni/malattie sessualmente trasmissibili (STI / STD). Ma non è tutto, permette di proteggersi contro la sifilide, la gonorrea e molte altre malattie! Naturalmente, è anche un modo per prevenire una gravidanza indesiderata. In breve, il preservativo è importantissimo per proteggere se stessi e gli altri! Non è un’opzione, ma un obbligo! Soprattutto quando si ha una relazione sessuale con una terza persona, non regolare e non esclusiva.

Quando scegliamo un preservativo, ci sono molte ragioni che possono spingerci a scegliere questo o quel modello! A volte è il passaparola, perché hai sentito parlarne bene. A volte si basa su un marchio noto che hai visto in TV! Ma altre volte si basa su un bisogno. In ogni caso, queste non sono ragioni valide, o almeno, le uniche ragioni per scegliere questo o quel preservativo! In effetti, ci sono molti parametri da prendere in considerazione, a cominciare dalla dimensione del preservativo!

Come calcolare la misura corretta

Se c’è una cosa importante da non trascurare, è la scelta della misura dei vostri preservativi! E non fare il gradasso chiedendo una scatola di preservativi XXL in farmacia davanti a una bella donna solo per impressionarla! È assolutamente necessario scegliere la misura giusta del preservativo che corrisponda alle dimensioni del tuo pene, né più né meno. Ecco cosa devi fare per misurare correttamente il tuo pene e scegliere la misura giusta del preservativo!

  • Prendi un metro a nastro;
  • Prendi la lunghezza dalla base superiore del pene;
  • Prendi la circonferenza al centro del pene e non intorno al glande.

 

Ecco alcuni esempi per aiutarti a fare il collegamento tra i tuoi calcoli e la misura del preservativo che dovresti scegliere:

  • Circonferenza di 6 cm e lunghezza di 14 cm = XS
  • Circonferenza di 10 cm e lunghezza di 12 cm = S
  • Circonferenza di 12 cm e lunghezza di 14 cm = ML
  • Circonferenza di 13 cm e lunghezza di 14 cm = XL
  • Circonferenza di 15 cm e lunghezza di 20 cm = XXL

 

Attenzione, la misura più importante è la circonferenza del tuo pene! Questo è davvero l’elemento essenziale e più importante del calcolo. Se scegli un preservativo troppo largo, scivolerà dal tuo pene, troppo stretto, sarà scomodo e potrebbe farti male. Vale a dire che l’80% degl italiani ha un pene con un diametro compreso tra 4 e 5,5 cm, il che rende possibile l’uso della maggior parte dei preservativi sul mercato. Se siete nella fetta sotto o sopra, dovrete adattarvi. Ma in ogni caso, la lunghezza del preservativo non è davvero un problema.

Se il tuo pene è troppo lungo rispetto al preservativo, puoi metterlo fino alla base del pene senza srotolarlo. Se il tuo pene è troppo corto, dovrai coprirlo il più possibile. Normalmente, se il tuo pene è lungo da 22 a 23 cm, dovrai srotolare il preservativo il più possibile. Al di sopra di questo, dovrai pensare al preservativo femminile. La lunghezza media di un pene eretto in Europa è di 13-13,5 cm.

Per quanto riguarda le misure dei preservativi, un preservativo di taglia standard ha una larghezza nominale da 52 a 54 mm. Se volete conoscere la larghezza nominale di un preservativo, prendete un preservativo srotolato tra le dita, pizzicatelo per appiattirlo completamente e misurate la sua larghezza. Questo vi darà la larghezza nominale. A partire da una larghezza nominale di 56 mm, siete nella categoria XL o King Size.

Preservativi

Scegliere i preservativi in base alla pratica sessuale

La scelta del preservativo può essere fatta anche in base al suo utilizzo! Non scegliete lo stesso preservativo per l’uso vaginale, anale o orale! Infatti, ci sono preservativi più interessanti per questa o quella attività sessuale! Per il sesso anale, scegliete un preservativo più resistente e più spesso. Per l’uso orale, un preservativo con un gusto speciale e per la penetrazione vaginale, un preservativo più sottile per aumentare le sensazioni! Per esempio, i Manix Zero per la loro sottigliezza. O il Manix Skyn Cocktail Club per gusti diversi! Hai anche preservativi al gusto di cioccolato, con i preservativi Control Chocolate Addiction. Ci sono anche preservativi che possono essere infilati con una sola mano, questo è il caso dei preservativi Wingman!

Si dice spesso che il preservativo inibisce le sensazioni provate! Di conseguenza, i preservativi sono sempre più sottili! Si parla anche di preservativi con effetto pelle che potrebbero quasi farti dimenticare che lo stai indossando. Puoi anche scegliere un preservativo in base alla sua comodità! E se sei vegano, hai anche dei preservativi che rispettano i tuoi valori! Per esempio, avete i preservativi Einhorn per il lato vegano.

Scegliere i preservativi in base a un'allergia

Se sei allergico al lattice, cattive notizie, la stragrande maggioranza dei preservativi sono fatti di lattice! Ma questo non è l’unico modo per fare i preservativi! Avete, già da molti anni, preservativi in poliisoprene! Ci sono anche preservativi a base di poliuretano e persino di lattice deproteinizzato. Penso per esempio ai preservativi Manix Supreme, il Manix Skyn Elite, i preservativi Manix Skyn Intense Feel o Manix Skyn Classic.

Scegliere i preservativi in base all'effetto

Preservativi riscaldanti, ad effetto freddo, ritardanti o con piccole perle per aumentare le sensazioni! Avete molti preservativi che offrono un effetto in più! Oltre a proteggerti, puoi ottenere diverse sensazioni per rendere un po’ più piccante il rapporto! Penso in particolare ai preservativi Safe Perform con effetto ritardante e Safe Intense con strisce e perline. Avete anche preservativi fluorescenti, è il caso dei preservativi Glow di Pasante o Love Light Technosex.

Il prezzo

Sì, una scatola di preservativi non ha lo stesso prezzo di una scatola di gomme! Ci sono preservativi di lusso, preservativi standard o preservativi a basso costo! Il prezzo per unità può variare a seconda della quantità acquistata, quindi è una scelta secondo il vostro consumo, le vostre esigenze e i vostri desideri. I preservativi piu’ economici sono di base, pre-lubrificati e con un serbatoio. Per quanto riguarda i preservativi standard, sono generalmente trasparenti, inodori, abbastanza semplici e fatti di lattice. Poi, arriviamo ai preservativi di più alto livello, in poliisoprene, più sottili, con effetti e belle confezioni!

Conclusione

Potremmo ancora parlare di preservativi per molto tempo, l’importante è capire i loro usi. Logicamente, un preservativo dovrebbe essere usato per ogni rapporto sessuale penetrativo. Si raccomanda anche di usare un preservativo maschile durante il sesso orale (specialmente la fellatio) per evitare di trasmettere certe cose, come l’herpes. In ogni caso, un preservativo non è mai efficace al 100%. Già, può strapparsi, scivolare via dal tuo pene. Sappiate che in media, se usato correttamente, il preservativo protegge il 98%, se usato male, la protezione è dell’85%.

Days
Hours
Minutes
Seconds

Secret Sale ! Pro Penguin Next Generation è un succhia clitoride di Satisfyer